Il Parco è aperto solo su prenotazione telefonando allo 095 964154.

4 motivi per scegliere Radicepura durante il Festival

Una location di rara bellezza, il trionfo della biodiversità, un luogo unico nel suo genere incastonato tra Etna e Mar Ionio dove la natura lussureggiante incornicerà il vostro giorno perfetto.

Perché scegliere Radicepura durante il Radicepura Garden Festival 2019? Vi diamo almeno quattro buoni motivi!

1. Scattare l’album del matrimonio dall’alto della Tour d’y voir.
Il capolavoro di Michel Péna. “Tour d’y voir” è uno dei luoghi preferiti degli sposi. Qui è come se si esplorasse un nuovo continente: quello siciliano.
Accedere al giardino è già di per sé una meravigliosa esperienza: varcando la sua porta, come accade in tutti i mondi surreali e magici che si rispettino, si approda a uno spazio nuovo.
Dall’esterno nulla è percepibile ma, una volta attraversata la soglia, è impossibile non lasciarsi contaminare dalla bellezza naturale ricreata ad hoc dall’artista per il Radicepura Garden Festival.
In cima alle scale il set fotografico perfetto è pronto e il panorama che si prospetta davanti è travolgente: il mare all’orizzonte e la luce del giorno diventano un dono prezioso.

2. Far visitare giardini di rara bellezza ai vostri invitati.
Mentre scattate foto memorabili dall’alto della torre, regalate ai vostri invitati un momento di relax. Lasciate che una visita guidata li conduca alla scoperta dei nostri giardini produttivi e che garden design e architettura del paesaggio possano riempire i loro occhi e il loro cuore. Ammireranno le opere che i nostri giovani e senior designers hanno concepito per raccontare la tematica 2019, ovvero “giardini produttivi“.

Luoghi che in maniera originale sanno sapientemente coniugare l’ancestrale bisogno di utilità con le nuove esigenze estetiche della società contemporanea. Non tralasciando, appunto, spazi come i giardini, luoghi intimi in cui ritrovare se stessi e rigenerarsi. Quale migliore e indimenticabile cadeau ai vostri ospiti?

3. Promettervi amore eterno davanti a un giardino tra acqua e parole.
Tra i giardini produttivi più suggestivi, spicca certamente Home Ground, Terra di Casa. L’opera magnifica di Antonio Perazzi è un giardino capace di dare forma e prendere la forma delle piante. Lasciatevi immortalare nella parte centrale a scacchiera in cui si genera un nuovo rapporto con la natura e l’acqua trasformista ne compie una variazione. La pietra di basalto semplicemente tagliata è il corpo di una casa capace di accogliere, a celebrare idealmente il vostro nuovo legame e senso di famiglia. Poi le piante: i frutti tropicali che rappresentano il futuro, le siepi di gelsomino e malvarosa che sono la tradizione. Cycas, Plumeria, Brachychiton, Hedychium, Cestrum, Cereus, Erytrina: pura seduzione, pura bellezza come il vostro amore.

4. Festeggiare nel parco botanico più grande d’Europa, senza la calca dei turisti
Tra filari di vigneti e agrumeti, ai piedi del vulcano che si affaccia sul mare. Quale luogo migliore per celebrare le vostre nozze?
Immersi nel verde e nella silenziosa discrezione di una delle produzione vivaistiche più ricche d’Europa, potrete celebrare il vostro giorno più bello nella più totale privacy.
Il vostro evento, infatti, pur convivendo con il Radicepura Garden Festival 2019, non sarà disturbato da turisti e visitatori e potrete godere del nostro rigenerante ambiente nella più totale indipendenza.

Visitando i giardini produttivi, ammirando panorami, annusando l’essenza mediterranea, gustando i piatti tipici della tradizione ed essendo certi di vivere un giorno indimenticabile ed irripetibile.